Come muoversi a Barcellona



Quale è la maniera più comoda per scoprire Barcellona? Oggi te ne voglio consigliare almeno 8.

Casa Tortilla Barcelona Blog

Metropolitana
Senza dubbio la scelta più comoda per muoversi per le città è la metropolitana. Le opere di costruzione delle prime linee della metropolitana di Barcellona cominciarono nel 1920. La prima linea, che prese il nome di Gran Metropolitano de Barcelona (l’attuale L3) fu inaugurata nel 1924 e collegava Plaça Catalunya a Plaça Lesseps. Due anni più tardi entrò in servizio la linea battezzata Ferrocarril Metropolitano Transversal (attuale L1), costruita in occasione dell’Esposizione Universale del 1929, che collegava Bordeta a Plaça Catalunya.

La rete ferroviaria si snoda attualmente lungo 113 km e conta 148 stazioni. Di queste, 29 sono stazioni di interscambio, 13 sono le corrispondenze con stazioni della ferrovia (Renfe e ferrovie locali), 1 la corrispondenza con il funicolare (che da Paral·lel sale a Montjuïc). La quasi totalità della linea metropolitana si snoda sotto terra, con eccezione di brevi tratte di superficie delle linee L1, L5 e L11. La distanza media fra le singole stazioni è di 650 metri.
La metropolitana di Barcellona è in corso di ammodernamento e di adeguamento al decreto 135/1995, che stabilisce il diritto di accesso alle persone portatrici di handicap. Tutte le stazioni saranno dotate di almeno un accesso con ascensori; i marciapiedi saranno adattati all’altezza delle porte dei treni.
Se vuoi avere più notizie puoi leggere il nostro post sulla metropolitana di Barcellona cliccando qui.

Casa Tortilla Barcelona Blog

Autobus
Forse il mezzo che preferisco di più insieme alla metropolitana è l’autobus. Ci sono moltissime linee che allo stesso costo della metro portano nei luoghi turistici di interesse della città. Le linee più interessanti sono la numero 6 che percorre la Diagonal fino al Poble Nou, all’altezza della spiaggia. L’autobus 24 segue la linea del Passeig de Gràcia e passa proprio davanti a Casa Batlló, Casa Milà (Pedrera) e il Palau Robert. Con il numero 14 si va dalla Vila Olímpica fino al barrio de la Bonanova. 
Il 40 finisce al Port Vell e il 41, percorre tutta la Avenida Diagonal fino a Plaza Francesc Macià. Gli orari vanno dalle 6.30 del mattino fino alle 22, mentre esistono altre linee di autobus notturni (nitbùs) che eseguono un servizio no-stop 24 ore su 24 oppure quello notturno dalle 22 alle 4 del mattino.

Casa Tortilla Barcelona Blog

Automobile
Tra le opzioni qui elencate, l’auto è senza dubbio quella più sconsigliata. Barcellona è una città che si può visitare comodamente a piedi o con il servizio pubblico. Inoltre pensare di avventurarsi con la macchina nel centro storico o in quartieri come Barceloneta o Gracia è una idea da scartare: strade strette, molti sensi unici e strade pedonali rendono questa scelta la meno adatta. Inoltre i parcheggi sono pochi e molto costosi.
Insomma io ti sconsiglio di visitare la città in auto. Parcheggiala, e goditi a piedi Barcellona in tutta libertà.

Casa Tortilla Barcelona Blog

Autobus turistico
Le società che offrono questo servizio sono 2:
>> Barcelona City Tour << (autobus di color rosso)
>> Barcelona Bus Turistic << (autobus di color azzurro)
Barcelona City Tours mette a disposizione due diversi itinerari turistici chiamati Percorso Est e Percorso Ovest, mentre gli itinerari effettuati da Barcelona Bus Turistic sono tre (linea rossa, linea verde e linea blu). Entrambe le aziende vi porteranno fino ai monumenti più importanti di Barcellona, come ad esempio: la Sagrada Familia, il Parc Güell, le Ramblas o il Montjuic, praticamente dalle colline fino al mare. Questi autobus si definiscono Hop on Hop off: con un solo biglietto potrete salire e scendere a piacimento lungo tutto il percorso scelto. Una volta visitato il posto di vostro interesse non dovrete fare altro che aspettare l’autobus successivo, che mediamente ha una frequenza tra i 10 ed i 20 minuti.
Se vuoi avere più notizie puoi leggere il nostro post sugli autobus turistici cliccando qui.

Casa Tortilla Barcelona Blog

Taxi
È veramente molto facile trovare un taxi a Barcellona a qualsiasi ora del giorno o della notte e in qualsiasi quartiere ti trovi. Sono quasi 8000 le auto gialle e nere che girano per città. Il costo medio di una corsa è di 10 euro, mentre per arrivare dall’aeroporto del Prat al centro della città pagherai tra 25 e 30 euro.
Alcuni consigli: ricorda che si paga un supplemento di 1 euro per ogni valigia che metti nel portabagagli; i taxi liberi hanno una luce verde sul tetto; se ti trovi ad uno stazionamento prendi sempre il taxi che sta in testa alla fila.
Questi sono i numeri telefonici delle principali conmpagnie:
Radio Taxi: 033: +34 933 033 033
Radio Taxi Barcelona: +34 93 225 00 00
Taxi Groc: +34 933 58 11 11
Radio Taxi Baix Llobregat: +34 93 630 30 30 / + 34 93 640 22 22

Casa Tortilla Barcelona Blog

A piedi
Che cosa c’è di meglio di una bella passeggiata per la città? Barcellona è una città ideale per andare a piedi: strade con ampi marciapiedi alberati si alternano a vicoli stretti e poco adatti alle automobili. Le distanze da percorrerre non sono enormi e poi avrai sempre l’alternativa di saltare su un autobus o fermarti ad una delle tante stazioni metro. Non dimenticare di passeggiare da Port Vell a Porto Olimpico, godendoti tutte le spiagge e approfittando di uno dei tanti chiringuitos per una sosta.

Casa Tortilla Barcelona Blog

Bicicletta
Barcellona è nota per il suo clima mite e per le magnifiche attrazioni turistiche. Non c’è modo migliore per visitare le tortuose stradine del centro, il lungomare soleggiato e i monumenti storici che mettersi in sella a una bicicletta. Ci sono molte compagnie che offrono tour della città in bicicletta, te ne voglio segnalare 2:

>> Born Bike Barcelona <<
Offre diversi tour guidati della città che saranno un’esperienza unica ed indimenticabile. Potrai scoprire i molti e variegati aspetti di Barcellona: storia, cultura, arte, divertimento e natura.

Prezzi di noleggio di biciclette:
2 ore – 6€
3 a 5 ore – 10€
24 ore – 15€
2 giorni – 25€

>> Barcelona By Bike <<
Specializzati in tour
Esplorerete tutte le aree di maggiore interesse in Barcellona: vicoli nascosti, piazze animate, i palazzi medievali e le mura romane nel casco antico, ampi viali, l’architettura moderna e la Sagrada Familia . Il tour inizia e finisce nel Porto Olimpico, il centro vitale delle spiagge di Barcellona.

Prezzi di noleggio di biciclette:
Durata: 3 ore, movimento facile in pianura
Giorni: tour giornalieri disponibili (prenotazione obbligatoria).
Prezzo: 22 € con bibita inclusa
Minimo: 6 persone

Golondrinas
Le “rondini” sono imbarcazioni turistiche a motore di piccole dimensioni navigano lungo la costa di Barcellona, per mostrare le bellezze della città dal mare. Le prime Golondrinas sono entrate in funzione nel 1888 alla prima Esposizione Universale di Barcellona. Allora erano mosse da un motore a vapore e potevano contenere solo 20 passeggeri. Si trovano al molo nei pressi del Monumento a Cristoforo Colombo, in Portal de la Pau. Li potrai trovare le biglietterie.
Esistono due tipi di golondrine, quelle tradizionali e quelle moderne, dei catamarani molto simili agli aliscafi che collegano le nostre isole minori. Le due linee partono entrambe all’altezza del monumento a Colon (linea 3 della metropolitana), e si muovono una sulla sinistra e l’altra sulla destra della costa di Barcellona. La linea gialla va verso la Barceloneta, le spiagge e il Porto Olimpico, per arrivare al Porto Forum. La rossa con la golondrina tipica va verso il Molo di Ponente e la stazione marittima internazionale sotto il Montjuic, superando il ponte Puerta de Europa.
Gli orari di partenza variano a seconda della stagione e il percorso scelto.
Puoi trovare tutti gli orari sul sito ufficiale

Prezzi
Percorso tradizionale: adulti € 6,80 – bambini dai 4 ai 10 anni € 2,60
Porto e costa: adulti 14 € – bambini da 4 a 10 anni 5 €
Gratis per chi ha fatto la Barcelona Card

Comments are closed.